A quale punto giungono certi "Preparatori di Colloqui"

Al sottoscritto Ŕ giunta in questi ultimi giorni una notizia di gravitÓ inaudita che riguarda il metodo richiesto da alcuni "Preparatori di Colloqui",a nome di alcune SocietÓ,per valutare i partecipanti di alcune selezioni, con il fine ultimo di ottenere alcuni posti di lavoro.

Vengono richiesti ai partecipanti la creazione di una "fiaba" e superano il colloquio coloro i quali presentano le "fiabe" pi¨ belle!!

Premesso che nella Logica l'aggettivo "beIlo" Ŕ strettamente soggettivo il sottoscritto sospetta che quanto sopra Ŕ un paravento per poter assumere solo le persone segnalate alle suddette SocietÓ  o ai suddetti "Preparatori".

Lo scrivente si chiede: Come Ŕ possibile valutare la preparazione finanziaria, la intelligenza o la capacitÓ intuitiva di un candidato con la stupida esposizione di una favola?

Attende con ansia da qualcuno una risposta a riguardo.

Siracusa 28-02-2003

Sampognaro Giuseppe.